HOME
 
CORSI SUB
 
IMMERSIONI
 
DOVE SIAMO
 
CHI SIAMO
 
 

  Associazione sportiva dilettantistica - Iscriz. Registro CONI n° 120879 - C.F. 90187240735
 
Invia una mail Seguici su Facebook
     
340 3084009 Presidente
     
349 0881962 Vice Presidente
ISCRIZIONI
SCEGLIERE L'ATTREZZATURA
SCARICA IL "DIVE LOG"
AGGIORNAMENTO BREVETTO
STATUTO
CORSI BLSD RICONOSCIUTI ED ACCREDITATI
ATTIVITA' ACQUATICHE E SUBACQUEE PER PERSONE CON DISABILITA'
TUTTO SULLE A.S.D.
 

DDI e l’A.S.D. Blue Dive Taranto verso l’abbattimento delle barriere  

Da sempre Blue Dive Taranto ha avuto un occhio attento verso le problematiche sociali ed ambientali, Protezione Civile, Formazione al Primo Soccorso, immersioni di monitoraggio e pulizia fondali. A completamento di ciò dal 2014 l’A.S.D. ha iniziato il suo percorso anche verso una subacquea diversa, terapeutica e soprattutto accessibile a tutti.
Dai dati Istat sono 3 milioni le persone affette da disabilità in Italia, un paese con ancora molte barriere, architettoniche e mentali. Con convinzione ed Impegno Blue Dive Taranto ha accettato la sfida, ed in collaborazione con altre realtà Nazionali ha iniziato questo percorso meraviglioso.
Una formazione di qualità ed un adeguato addestramento sono alla base della riuscita di questo progetto, motivo per cui dal 2016 Blue Dive Taranto si è affidata alla didattica DDI

Emanuele Ricciardi
Presidente A.S.D. Blue Dive Taranto

Mission di DDI

 

Disabled Diver International (DDI) è un’organizzazione no-profit con l’obiettivo di promuovere, sviluppare e svolgere programmi di formazione alle discipline subacquee per persone con Disabilità.
DDI offre percorsi educativi e formativi per persone con disabilità fisica, sensoriale ed intellettiva, ed altri specifici programmi rivolti ad Istruttori subacquei, accompagnatori, ed anche a figure professionali che operano nel contesto terapeutico e riabilitativo.
Tutti i membri di DDI nel mondo sono Volontari.

DDI Instructor G. Paolo Laganaro
Vicepresidente A.S.D. Blue Dive Taranto

Disabili e Sport Acquatici, terapia e riabilitazione.

Gli Sport Acquatici sono la mossa vincente per promuovere il miglior recupero motorio delle persone disabili. Il Mondo Acquatico rende i disabili liberi di esplorare, di conoscere, di scoprire e di muoversi senza vincoli dettati dalla carrozzina o altri ausili. Sfruttando l'assenza di gravità, il loro corpo si muove in maniera globale e totalizzante.
Gli sport acquatici ottimizzano le capacità residue del soggetto, favoriscono il recupero della stenia, l'evocazione, il rinforzo del movimento, l'incremento alla resistenza il miglioramento dell'apparato cardiovascolare, respiratorio (riabilitazione motoria), l'accrescimento della fiducia in sé stessi (riabilitazione psicologica). Tutto questo si associa al puro divertimento ed alla possibilità di viaggi. Lo Sport garantisce inoltre la possibilità di scambi, conoscenze, finalizzati ad una migliore reintegrazione nella vita quotidiana.

“Lo Sport rende il Mondo migliore”.

Dott. Margherita Panico
Terapista Occupazionale Azienda Ospedaliera Niguarda di Milano

 
Utenti online